Napoli Futsal-Ciampino Aniene,
Basile chiede i primi tre punti agli azzurri

Martedì 12 Ottobre 2021 di Diego Scarpitti
Piero Basile

Al completo. Per la prima sfida interna Piero Basile potrà contare su tutti i suoi interpreti. Napoli Futsal-Ciampino Aniene è la seconda giornata di campionato, il primo turno infrasettimanale. «Dovrò fare delle scelte. Ogni giocatore è importante», spiega il tecnico di Martina Franca. Esordio tra le mura amiche domani a Cercola (ore 20). «Ritroviamo tutti. In campo chi è più pronto, in base alle caratteristiche degli avversari», ammette.

Alla vigilia della sfida casalinga, l’allenatore azzurro ripensa al match disputato in Emilia Romagna domenica scorsa. «Assenze pesanti con l’Italservice Pesaro: ben tre squalificati, ovvero Rodolfo Fortino, Nejc Hozjan e Adriano Foglia, ai quali si è aggiunta l’indisponibilità di Fernandinho», ricorda. «Abbiamo affrontato una delle migliori squadre in Europa, cercato di tenere testa e ribattere colpo su colpo: commesse delle ingenuità, subito pagate. Abbiamo lottato fino all’ultimo secondo e provato in diversi frangenti a riaprire la gara».

Fitto e ravvicinato il calendario. «Darò spazio a tutti», assicura Basile, proteso al debutto casalingo. «Ciampino Aniene formazione organizzata, che ha battuto i vicecampioni d’Italia del Meta Catania». Al PalaTarquini 8-3 con le doppiette di Gomes Da Silva Wilde e Joao Salla. «Ogni gara sarà durissima. Bisognerà lottare su tutti i palloni, cercare di essere lucidi e conquistare i tre punti», avverte.

Si rivedono finalmente i tifosi sugli spalti. «Sarà un altro Napoli. Vogliamo fare bene e regalare la prima gioia al pubblico, che l'anno scorso non è potuto essere con noi», conclude Basile (nella foto Paola Libralato). La gara sarà trasmessa su www.futsaltv.it, nuova piattaforma web promossa dalla Divisione Calcio a 5, e su Piuenne (canale 17 del digitale terrestre).

Nessun rammarico per la sconfitta con i biancorossi, soltanto parole d’elogio da parte del presidente Serafino Perugino. «Il Napoli non ha perso, perché abbiamo vinto tutti. Complimenti al presidente Luca Bergamini e a tutta la Divisione Calcio a 5. SKY Arena spettacolare, organizzazione perfetta, emozioni uniche».

© RIPRODUZIONE RISERVATA