Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Narnese, nonno Renzo non c'è più:
sciarpa e maglietta al suo posto

Domenica 15 Maggio 2022 di Lor. Pul.
Narnese, nonno Renzo non c'è più: sciarpa e maglietta al suo posto

Lacrime e commozione prima della semifinale playoff al San Girolamo-Moreno Gubbiotti tra Narnese ed Ellera. Nella tribuna, gremita per l'importantissima partita che deve stabilire chi andrà in finale contro il Lama, spiccava un solo seggiolino vuoto. Quello di Renzo Giovannetti, per tutta la famiglia della Narnese 'nonno Renzo', che se n'è andato poche ore prima della partita che ha visto scendere in campo i nipoti Nicolò e Pietro Grifoni. Nonno Renzo non si perdeva una partita della Narnese di cui era grande tifoso e non solo per la presenza in squadra dei nipoti. Sempre allo stesso posto, su quello stesso seggiolino dove oggi, prima del fischio d'inizio, Pietro e Nicolò hanno lasciato una sciarpa e una maglietta rossoblu. Commosse le figlie Alessandra, mamma di Nicolò e Pietro, e Antonella sedute accanto allo storico posto di nonno Renzo. Tutta la Narnese ha salutato con un grande applauso e ricordato così questo tifoso speciale. La partita sarà vinta dall'Ellera con cui calcio di rigore concesso al 95' tra mille proteste del pubblico, dei giocatori e della società narnese.

Ultimo aggiornamento: 20:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA