Olimpus Roma-Napoli Futsal 3-2:
riscatto di misura dei capitolini

Sabato 13 Novembre 2021 di Diego Scarpitti
Olimpus Roma

L’Olimpus Roma consuma la sua rivincita sul parquet. E’ dei capitolini, infatti, il primo confronto in serie A con i partenopei. Dopo il ko incassato in Coppa Italia (perentorio 0-5), i ragazzi di Daniele D’Orto si riscattano in campionato e si impongono di misura tra le mura amiche del PalaOlgiata 3-2 sul Napoli Futsal.

In maglia bianca capitan Fernando Perugino e compagni. Nella formazione di Piero Basile riconfermato Marcio Ganho tra i pali, preferito a Francesco Molitierno. Si lotta su ogni pallone e i ritmi appaiono subito elevati. Rodolfo Fortino e soci provano a sorprendere ripetutamente Daniele Ducci ma a firmare il vantaggio (12’35”) è Simone Achilli, universale classe 2001, alla prima rete in massima serie.  

Nella ripresa Edimar Dos Santos Dimas firma il suo settimo gol stagionale e l’Olimpus Roma raddoppia (25’26”). Il Napoli ha l’occasione di accorciare e rientrare in partita ma Ducci si esalta e neutralizza il rigore di Fortino (32’16”). Accelera la manovra e reagisce il club presieduto da Serafino Perugino. Trascorrono 33 secondi e il pivot classe 1983 si fa perdonare. Imprendibile la sua conclusione all’incrocio dei pali e match riaperto (2-1).

L’arbitro Elena Lunardi di Padova grazia Adriano Foglia, sanzionando il 40enne giocatore soltanto con il cartellino giallo a 5’42” dal termine. Protesta il Napoli per il tris firmato da Marcelo Padilha Marcelinho (sesto gol in campionato), reclamando una rimessa laterale: il 3-1 viene invece convalidato (35’). Fortino salva l’onore a 6 secondi dalla sirena. Recrimina in definitiva il Napoli, perché il 3-2 va decisamente stretto ai ragazzi di Basile. Sale a quota 16 punti l’Olimpus, restano a 10 i napoletani.   

© RIPRODUZIONE RISERVATA