Pasticcio Napoli femminile,
0-3 a tavolino con l'Inter

Mercoledì 7 Ottobre 2020 di Diego Scarpitti
Napoli femminile

Doccia fredda, anzi gelata. Se a Torino aspettavano tutti il 3-0 contro il Napoli, arriva a sorpresa la decisione del giudice sportivo che ha sanzionato, invece, il Napoli femminile. Azzurre di Giuseppe Marino punite per aver violato le norme federali in occasione della gara casalinga contro l’Inter.

 

Revocato il punto acquisito sul campo da capitan Paola Di Marino e compagne (primo gol della svedese Hjohlman) e comminato lo 0-3 a tavolino in favore delle nerazzurre. Motivo del provvedimento emesso il non inserimento del medico sociale «non presente in panchina» e il corretto numero di «calciatrici formate» nella distinta di gara.

Al club del presidente Lello Carlino è stata anche inflitta un’ammenda di 3 mila euro.

 

Il Napoli femminile conferma, invece, la presenza del dottore in panchina, non inserito erroneamente nella distinta. Aggiunta una giocatrice straniera in più rispetto al consentito e un'italiana in meno nella medesima distinta.

 

Ultimo aggiornamento: 17:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA