Real San Giuseppe, ancora un ko:
Mantova-tris prima dell'intervallo

Mercoledì 17 Febbraio 2021 di Giuliano Pisciotta
Real San Giuseppe, ancora un ko: Mantova-tris prima dell'intervallo

Ancora una sconfitta per il Real San Giuseppe. I vesuviani tengono botta solo per 15 minuti al Mantova, crollando su un micidiale uno-due dei padroni di casa, che mettono in ghiaccio il risultato prima dell'intervallo. Fernandez può schierare per la prima volta Alex - reduce da un lungo stop - e l'esordiente Sababti. Ma perde Pedrinho, out insieme ai lungodegenti Molitierno e Follador, entrambi in panchina ma non utilizzabili. 

Per gran parte del primo tempo il Real gioca alla pari con la formazione di casa, creando anche un maggior numero di opportunità da rete con Elisandro, Rahou e Portuga. Sul fronte difensivo Montefalcone oppone grandi riflessi su due ghiotte occasioni per il Mantova. Che piazza tuttavia un micidiale uno-due con Titon, bravo a trovare i varchi giusti nel giro di un minuto e mezzo per violare la porta gialloblu.

Il numero 10 biancorosso è una spina nel fianco del Real, ma sugli ulteriori due tentativi fa buona guardia Montefalcone. Nulla invece può sul rapido contropiede orchestrato da Baroni e De Bail e finalizzato da Bueno, sul quale Alex ripiega in netto ritardo.

All'intervallo si va sul 3-0. E di fatto la gara termina qui, perché nella ripresa il Mantova fallisce diverse chance per allargare il divario, trovando spesso Montefalcone a dire di no. Ma il Real non riesce a trovare lo spunto giusto per riaprire i giochi, per imprecisione sotto porta ma pure per merito di un Savolainen sempre reattivo.

A completare il quadro, ci si mette pure il colpo subito da De Luca, costretto a uscire dal campo a 12’30’’ dal termine. Nell’ultimo minuto effettivo, Sababti bagna il suo esordio in gialloblu con il gol della bandiera, ma per il belga c’è ben poco da festeggiare il sigillo personale.

La classifica vede ancora il Real San Giuseppe in zona retrocessione, con all'orizzonte altre due trasferte in una settimana: sabato si fa visita al Came Dosson, martedì 23 febbraio si gioca in casa della capolista Acqua & Sapone.

Ultimo aggiornamento: 22:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA