Real San Giuseppe, Imparato:
«Pescara in forma, a noi i tre punti»

Martedì 5 Gennaio 2021 di Diego Scarpitti
Mario Imparato

Epifania sul parquet. Senza tregua il cammino del Real San Giuseppe. Rimuovere la tristezza della sconfitta maturata con i veneti, la necessità imminente di micro gioie e instillare gocce di felicità. «Abbiamo fatto il massimo con il Petrarca, nonostante le difficoltà numeriche», spiega Mario Imparato.

In veste di portiere di movimento ha realizzato il secondo gol stagionale. «Abbiamo rivisto la gara con il Padova e preparato al meglio la sfida di domani con il Pescara», ammette il laterale classe 1992. Tante assenze domenica 3 gennaio, un copione che si ripeterà. In dubbio Lipe Follador, probabilmente out capitan Vinicius Duarte. «Saranno i dettagli a fare la differenza. Niente alibi. Match importante con gli abruzzesi. Dobbiamo conquistare i tre punti».

Colormax affrontato soltanto il 15 dicembre 2020. Al PalaRigopiano prevalsero i gialloblu 4-2. «Sarà un Pescara in forma e rimodellato dagli acquisti di mercato», avverte Imparato, che affronterà da avversario Eric, suo compagno di squadra al Futsal Fuorigrotta. «E’ sempre un piacere ritrovarlo. Abbiamo condiviso stagioni insieme che ricorderemo certamente».

Bilancio personale positivo. «Sono contento e soddisfatto della fiducia che mister Andrea Centonze e la società stanno riponendo nei miei confronti», conclude Imparato (nella foto di Francesco Sollo). Porte chiuse al PalaCercola (ore 20). Il girone di ritorno inizia contro i biancazzurri, penultimi in classifica.

Ultimo aggiornamento: 16:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA