Real San Giuseppe, rimonta di cuore:
i vesuviani ribaltano il Came Dosson

Domenica 17 Ottobre 2021 di Giuliano Pisciotta
Real San Giuseppe, rimonta di cuore: i vesuviani ribaltano il Came Dosson

Tre volte in svantaggio e tre volte in rimonta. Il Real San Giuseppe cancella la pessima prova di Catania e regala una gran rimonta ai propri tifosi nel turno interno contro Came Dosson. Cliente ostico al cospetto dei vesuviani. I ragazzi di Sylvio Rocha, a dispetto della classifica, impattano al meglio con la partita, rispondendo colpo su colpo alle iniziative dei padroni di casa.

I due estremi Montefalcone e Pietrangelo iniziano a scaldare i motori, salendo gradualmente in cattedra. Al 7’ il portiere di casa non riesce a trattenere il diagonale di Dener che porta in vantaggio Came Dosson. Il Real orchestra bene la reazione, ma sbatte a ripetizione contro il muro in completo bianco eretto a guardia della porta ospite. Così come Montefalcone evita di allargare il gap. 

Nel finale Petrov trova lo spunto del pareggio, ma a meno di 1 minuto dall'intervallo Came Dosson ripassa con Belsito, che si infila bene in area su corner e fa gol sul secondo palo. Dopo ulteriori schermaglie a inizio ripresa, Patias rimette le cose in pari ma è un punteggio che dura poco, con Duarte che perde palla al limite e favorisce il tap-in di Juan Fran.

La rimonta definitiva inizia a 8’ minuti dal termine. Patias piazza il secondo sigillo personale su perfetta imbeccata di Salas. Pietrangelo continua a fare il fenomeno tra i pali ospiti, ma è costretto a piegarsi su un'azione costruita dal basso dal Real avviata e conclusa da Bocca, con la partecipazione di Petrov e Salas.

Il cronometro segna 2.39 dal termine e Rocha gioca la carta powerplay. Ma col portiere di movimento gli ospiti prestano il fianco alle ripartenze micidiali del Real San Giuseppe con Salas che ne concretizza due per il definitivo 6-3.

© RIPRODUZIONE RISERVATA