Savoia, Parlato: "Difesa registrata, dobbiamo concretizzare di più"

Martedì 14 Gennaio 2020
Savoia, Parlato:
Il tecnico del Savoia, Carmine Parlato, ha commentato l'andamento in campionato del suo Savoia, soffermandosi particolarmente sulla difesa decisamente registrata, visto nelle ultime 13 partite soltanto 5 gol incassati rispetto agli 8 delle prime 6: ”È cambiato l’approccio di tutti in entrambe le fasi: compattezza ed equilibrio hanno permesso ai ragazzi di aiutarsi l’un l’altro”. In chiave offensiva, al netto degli infortuni, il reparto appare decisamente completo e competitivo. Quarto attacco del girone, l'andamento in fase realizzativa è leggermente in calo, riprendendo l'arco temporale di cui sopra, nelle prime 6 gare 10 reti, nelle successive 13 invece 19 realizzati. In alcune partite, però, la squadra ha dato la sensazione di "giocare" troppo con l'avversario e di specchiarsi nella sua bravura, quando magari bisognava semplicemente affondare il colpo e chiudere i conti. ”Bisogna sempre valutare i periodi ed anche come sta la squadra mentalmente - ha detto il mister biancoscudato - Mi dispiace dirlo ma noi non abbiamo mai finalizzato tutto ciò che abbiamo costruito: se l’avessimo fatto, avremmo, nettamente, più gol. Però, tante volte, basta anche vincere 1-0. Precedentemente questo non succedeva mentre recentemente sì. Noi lavoriamo sempre per andare a finalizzare. È anche vero che, certe volte, vedi Castrovillari, un gol non basta. Come ho dichiarato in precedenza, se hai la possibilità di chiudere le partite, devi farlo”.
Ultimo aggiornamento: 18:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA