Serie A femminile, la Juventus
ricomincia vincendo: 2-0 al Verona

Sabato 22 Agosto 2020 di Giuseppe Mustica
La Juventus e Cristiana Girelli riprendono esattamente come avevano lasciato. Una vincendo e l’altra segnando. Parte con il piede giusto la stagione della squadra campione d’Italia, che nell’anticipo della prima giornata di campionato vince (0-2) sul campo dell’Hellas Verona. Un’affermazione maturata nella ripresa per la formazione di Rita Guarino. Che, nel primo tempo, è andata vicina al gol con Boattin e Bonansea, ma entrambe sono state fermate dal palo. Una prima parte di gara che ha visto comunque l’Hellas difendersi con ordine e che ha cercato di colpire con alcune ripartenze che potevano avere maggiore fortuna. Nel secondo tempo però arriva l’uno-due (53’, 56’) che indirizza la sfida a favore delle bianconere: prima è Girelli a sfruttare un errore in uscita di Durante per sbloccarla. Poi ci pensa la romana Arianna Caruso a chiudere i conti col sinistro a incrociare che non lascia scampo all’estremo difensore clivense. A 10’ dal termine l’Hellas avrebbe la possibilità di rientrare in partita con un calcio di rigore concesso per un fallo di Giuliani su Bragonzi: ma Sardu dagli undici metri spedisce alto sopra la traversa. 
 
Inizia nel migliore dei modi anche il campionato della Pink Bari. 1-0 per le pugliese contro il Napoli, alla prima uscita nella massima serie. Il rigore di Manno al 27’ del primo tempo ha deciso la contesa. Le azzurre ci hanno provato ma davanti, complice anche l’assenza di Goldoni (out per problemi muscolari) non sono riuscite a pungere. Un esordio da dimenticare per le ragazze di Marino che pagano anche dazio per quella mancanza d’esperienza che solo col tempo si può maturare. Tra poco in campo Fiorentina e Inter. È il big match di giornata e si giocherà al “Franchi”. Diretta televisiva su Sky.  Ultimo aggiornamento: 21:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA