Sporting Sala Consilina, raggiunta
a 14” dal Giovinazzo: finisce 5-5

Sporting Sala Consilina, raggiunta a 14” dal Giovinazzo: finisce 5-5
di Gerardo Lobosco
Domenica 2 Ottobre 2022, 11:50 - Ultimo agg. 20:28
2 Minuti di Lettura

Lo Sporting Sala Consilina, dopo il successo nel turno inaugurale della serie A2 sul campo della Polisportiva Futura a Reggio Calabria,  nei secondi finali  finisce per mandare in fumo il grande entusiasmo dei tanti tifosi accorsi per questa gara che ha riportato dopo due anni il pubblico negli impianti. E per l'occasione c'è stata la prima nella nuova casa del team salernitano il Centro Sportivo Meridionale di San Rufo (Salerno).  E' stata una gara intensa che si è sbloccata al 10' della prima frazione con una rete di Stigliano, poi il pari dei pugliesi con Silon, poi nuovamente avanti lo Sporting Sala con il pivot Bruneli, ma il tempo si chiude sul 2-2 per la marcatura di Binetti. Nella ripresa sorpasso del Giovinazzo con Sander, poi entra in scena Volonnino, che prima pareggia poi sigla il controsorpasso e firma anche la sua terza rete personale che porta i salesi sul 5-3 a un minuto e mezzo dalla fine. Da questo momento entra in scena il Giovinazzo che prima  accorcia e a 14" secondi dal suono della sirena trova il pareggio con il solito Sander e fa dire al patron dello Sporting Sala Consilina, Giuseppe Detta: " Abbiamo lasciato due punti". Venerdì trasferta sul campo del Pirossigeno Cosenza che  guida con 6 punti due in più del team del tecnico Fabio Oliva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA