Formula 1, Binotto guarda al 2021:
«L'obiettivo è lottare per il podio»

Mercoledì 28 Ottobre 2020

Nel 2021 la Ferrari «deve tornare a lottare regolarmente per il podio, questo deve essere il nostro obiettivo. Per il Mondiale penso onestamente di no. Sono certo che questa squadra è viva, e che faremo un passo avanti». Così il team principal della scuderia, Mattia Binotto, nell'estratto di un'intervista a Sky Sport che sarà trasmessa domani sera. «Abbiamo l'opportunità di partire tutti con un nuovo regolamento 2022 e non solo, potremo tutti lavorare sull'aerodinamica 2022 solo da gennaio prossimo. Si tratta di una bella sfida, è una forte discontinuità, rimescolerà le carte - ha detto ancora Binotto -. Il regolamento è molto restrittivo, quindi ci sono poche opportunità di inventarsi qualcosa di strano. Le premesse sono quelle giuste: cercare di aumentare la spettacolarità, le vetture potranno perdere meno prestazione aerodinamica stando più vicine a quella davanti».

Ultimo aggiornamento: 19:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA