Gp Bahrein, Verstappen prenota la pole
e Sainz è ancora più veloce di Leclerc

Sabato 27 Marzo 2021 di Massimo Costa
Nella foto, Max Verstappen

La Red Bull-Honda e Max Verstappen continuano a fare la voce grossa. Il pilota olandese, nel tentativo di simulazione qualifica con gomme a mescola morbida , a parità di pneumatici ha lasciato Lewis Hamilton e la Mercedes a 739 millesimi. La W12 continua a soffrire nella zona posteriore mentre la RB16B è semplicemente perfetta, su un binario, e Verstappen ha sfruttato come meglio non poteva questa situazione. L'olandese ha segnato il tempo di 1'30"577, Hamilton 1'31"316.

In terza posizione, l'Alpha Tauri-Honda di Pierre Gasly, una conferma di quanto visto nei test pre campionato. Il francese ha siglato un perentorio 1'31"583 e si è messa dietro la seconda Mercedes affidata a Valtteri Bottas, quarto in 1'30"855, dunque a mezzo secondo dal sette volte iridato. Ma in difficoltà, come già venerdì, è anche Sergio Perez che con la seconda Red Bull-Honda è quinto in 1'31"908, parecchio distante da Verstappen. Il messicano ha affermato ieri di non avere ancora la fiducia necessaria per dare il cento per cento sul giro secco. Ancora deve dare del tu alla sua Red Bull, troppo poche le giornate dei test pre campionato.

Positiva la prestazione della Ferrari che ha cercato il tempo soltanto con gomme medie. Carlos Sainz è sesto in 1'32"108 mentre Charles Leclerc, autore anche di un semi testacoda, è undicesimo in 1'32"482. Bel giro di Kimi Raikkonen, settimo in 1'32"224 con l'Alfa Romeo-Ferrari a gomme soft mentre Antonio Giovinazzi ha chiuso in 1'32"500, tempo che gli è valsa la dodicesima piazza. In risalita l'Alpine-Renault, ottava con Esteban Ocon e di poco davanti a Lance Stroll con l'Aston Martin-Mercedes e alla McLaren-Mercedes di Daniel Ricciardo. Stranamente la monoposto del team di Zak Brown appare in difficoltà oggi, soprattutto con Lando Norris, nelle ultime posizioni, ma già ieri non contento della sua monoposto nonostante la bella prestazione.  

Sabato 27 marzo 2021, libere 3

1 - Max Verstappen (Red Bull-Honda) - 1'30"577 - 11 giri
2 - Lewis Hamilton (Mercedes) - 1'31"316 - 14
3 - Pierre Gasly (Alpha Tauri-Honda) - 1'31"583 - 13
4 - Valtteri Bottas (Mercedes) - 1'31"855 - 16
5 - Sergio Perez (Red Bull-Honda) - 1'31"908 - 11
6 - Carlos Sainz (Ferrari) - 1'32"108 - 16
7 - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo-Ferrari) - 1'32"224 - 15
8 - Esteban Ocon (Alpine-Renault) - 1'32"423 - 11
9 - Lance Stroll (Aston Martin-Mercedes) - 1'32"431 - 13
10 - Daniel Ricciardo (McLaren-Mercedes) - 1'32"477 - 12
11 - Charles Leclerc (Ferrari) - 1'32"482 - 17
12 - Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo-Ferrari) - 1'32"500 - 11
13 - Yuki Tsunoda (Alpha Tauri-Honda) - 1'32"677 - 15
14 - Sebastian Vettel (Aston Martin-Mercedes) - 1'32"755 - 15
15 - Fernando Alonso (Alpine-Renault) - 1'32"820 - 15
16 - Lando Norris (McLaren-Mercedes) - 1'32"860 - 10
17 - George Russell (Williams-Mercedes) - 1'33"323 - 14
18 - Mick Schumacher (Haas-Ferrari) - 1'33"422 - 14
19 - Nikita Mazepin (Haas-Ferrari) - 1'33"622 - 14
20 - Nicholas Latifi (Williams-Mercedes) - 1'33"959 - 16

Ultimo aggiornamento: 16:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA