Gp Spagna, Bottas ci riprova
e contiene Verstappen nelle libere

Venerdì 7 Maggio 2021 di Massimo Costa
Nella foto, Valtteri Bottas

C'è Valtteri Bottas davanti a tutti nel primo turno di prove libere del GP di Spagna sul circuito di Montmelò. Come a Portimao, il finlandese della Mercedes apre subito al meglio il weekend agonistico ed è riuscito a contenere Max Verstappen, secondo con la Red Bull-Honda a soli 33 millesimi. Bottas ha siglato il crono di 1'18"504 e nel secondo push è stato fortemente rallentato da Carlos Sainz nel tratto finale del tracciato. Verstappen invece, si è fermato sul tempo di 1'18"537. Tempi ottenuti con le gomme soft e con cui Lewis Hamilton si è piazzato terzo in 1'18"627. Il sette volte campione del mondo è molto concentrato sul lavoro della Red Bull e dell'olandese.

Buon quarto Lando Norris con la McLaren-Mercedes che si conferma anche in questa sessione la terza forza del campionato. Interessante anche il tempo ottenuto dal giovane pilota inglese, 1'18"944, a soli 440 millesimi da Bottas. Ancora in sofferenza il suo compagno Daniel Ricciardo, solo 14esimo. La Ferrari è stata l'unica squadra a segnare i propri tempi con gomme medie. Bene Charles Leclerc, quinto in 1'18"996 e subito dietro Sainz in 1'19"020. L'Alpha Tauri-Honda ha cominciato bene con Pierre Gasly settimo e Yuki Tsunoda undicesimo. Sebastian Vettel ha potuto provare il nuovo pacchetto tecnico portato dalla Aston Martin-Mercedes, e già utilizzato in Portogallo da Lance Stroll. Il tedesco ha colto un buon ottavo crono, Stroll è risultato decimo. Tra loro, Sergio Perez che nel suo giro veloce è stato bloccato da Ricciardo. Fuori dalla top 10 l'Alpine-Renault. 

Una bandiera rossa a 15' dal termine è stata causata dal terzo pilota dell'Alfa Romeo-Ferrari, Robert Kubica. Il polacco che ha guidato la vettura di Kimi Raikkonen, si è girato alla curva 10 finendo nella ghiaia. Bene invece, il tester della Williams-Mercedes, Roy Nissany, che ha completato il programma di lavoro concludendo dietro a Nicholas Latifi. Sessione complicata per Nikita Mazepin della Haas-Ferrari, subito in ghiaia a inizio turno, ma è poi riuscito a ripartire. Ha però terminato a 1"2 dal compagno Mick Schumacher.

Venerdì 7 maggio 2021, libere 1

1 - Valtteri Bottas (Mercedes) - 1'18"504 - 25 giri
2 - Max Verstappen (Red Bull-Honda) - 1'18"537 - 19
3 - Lewis Hamilton (Mercedes) - 1'18"537 - 22
4 - Lando Norris (McLaren-Mercedes) - 1'18"944 - 24
5 - Charles Leclerc (Ferrari) - 1'18"996 - 25
6 - Carlos Sainz (Ferrari) - 1'19"020 - 22
7 - Pierre Gasly (Alpha Tauri-Honda) - 1'19"062 - 26
8 - Sebastian Vettel (Aston Martin-Mercedes) - 1'19"234 - 24
9 - Sergio Perez (Red Bull-Honda) - 1'19"349 - 17
10 - Lance Stroll (Aston Martin-Mercedes) - 1'19"429 - 25
11 - Yuki Tsunoda (Alpha Tauri-Honda) - 1'19"669 - 22
12 - Esteban Ocon (Alpine-Renault) - 1'19"681 - 25
13 - Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo-Ferrari) - 1'19"694 - 23
14 - Daniel Ricciardo (McLaren-Mercedes) - 1'19"732 - 24
15 - Fernando Alonso (Alpine-Renault) - 1'19"950 - 25
16 - Nicholas Latifi (Williams-Mercedes) - 1'20"270 - 25
17 - Roy Nissany (Williams-Mercedes) - 1'20"700 - 23
18 - Mick Schumacher (Haas-Ferrari) - 1'20"766 - 23
19 - Robert Kubica (Alfa Romeo-Ferrari) - 1'21"887 - 13
20 - Nikita Mazepin (Haas-Ferrari) - 1'21"976 - 22 

Ultimo aggiornamento: 8 Maggio, 21:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA