Ferrari, ecco Vettel il saggio:
«Speranza, non si vive per i soldi»

Domenica 5 Aprile 2020
«In questi momenti così difficili e incerti, tenete duro e non perdete la speranza». Sebastian Vettel ha lanciato, dal suo canale Twitter, un messaggio ai tifosi italiani della Ferrari, in questo delicato periodo dovuto alla quarantena forzata per contenere il Covid-19. «Penso che se tutti diamo un contributo – ha aggiunto il pilota tedesco - e cerchiamo di aiutarci l'un l'altro riusciremo a superare anche questa situazione e spero che presto torneremo alla normalità. Quindi state in salute e prendetevi cura di voi».

Vettel che nelle ultime ore era tornato a parlare della sua trattativa per il rinnovo con la scuderia di Maranello, visto il contratto in scadenza: «Molte persone vivono per i soldi, ma io mi chiedo se questo abbia senso. E non solo per la F1. Se i soldi sono la tua fonte di motivazione, ti possono portare molto lontano, e portarti al successo – ha confessato il quattro volte campione del mondo ad una rivista tedesca - Ci sono un sacco di sportivi e uomini di affari che danno il meglio di sé per denaro. La domanda è se si arriva ad accontentarsi, e non vale solo per la Formula 1. Noi mettiamo anche a rischio la nostra vita, quindi bisogna essere riconoscenti». E ha lasciato quindi ancora dei dubbi sul suo futuro. E non solo sulla Rossa: «Le nostre carriere sono anche più corte rispetto ad altre. Ritengo che la cosa più importante sia essere felici».

Ad esprimersi sul tedesco anche l’ex patron della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, che vedrebbe positivamente il 32enne ancora a Maranello: «È un ragazzo che sente la pressione, ha bisogno di essere sostenuto, però è ancora molto forte: se ha fatto qualche errore in più, lo ha fatto anche perché doveva osare». Ultimo aggiornamento: 19:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA