MotoGp, paura per Petrucci
trauma cranico dopo caduta

Mercoledì 15 Luglio 2020
Danilo Petrucci
Paura per Petrucci dopo una caduta durate i test in vista del Motogp di Jerez. Il pilota ternano ha riportato un trauma cranico in seguito ad una caduta, causata da una macchia d'olio. Petrucci non è stato l'unico pilota a cadere. Cadute in sequenza in avvio della seconda sessione di test della Motogp sulla pista di Jerez. Sono finiti sull'asfalto alla curva 11 Danilo Petrucci, Alex Marquez e Aleix Espargarò. A causarle molto probabilmente una perdita d'olio. Il test è stato interrotto per 45 minuti per poter ripulire la pista, ora i piloti hanno ripreso a girare. i tre caduti non hanno riportato danni, il pilota italiano ha accusato capogiri ed è stato sottoposto a controlli, ha solo una contrattura al collo. In ogni caso i medici hanno dato il via libera alla sua partecipazione alla gara di domenica, prima prova del mondiale 2020. Le prime parole di Petrucci dopo la caduta, ai microfoni si Skysport sono state: «trauma cranico, pensavo peggio» Ultimo aggiornamento: 19:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA