Biles e Osaka, si è spenta la luce:
ritirate dai Giochi per troppo stress

Mercoledì 28 Luglio 2021 di Andrea Sorrentino
Simon Biles e Naomi Osaka

Era ora di finirla, con questa farsa in mondovisione, anche se da centinaia di milioni di dollari. Era ora di riappropriarsi di se stesse, o almeno provarci, in ogni caso auguri di cuore, non sarà facile. Le due regine dell’Olimpiade vivono fino in fondo il dramma umano più complesso: il disperato vano tentativo di farci accettare per come siamo e non per come ci vedono gli altri, e al tempo stesso il tormento di dover rispondere alle attese,...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA