Roma, Fazio risolve il contratto
e rinuncia alla causa da 2 milioni

Venerdì 28 Gennaio 2022 di Gianluca Lengua
Roma, Fazio risolve il contratto e rinuncia alla causa da 2 milioni

Federico Fazio e la Roma si dicono addio. Il difensore risolve il contratto consensualmente con il club e rinuncia alla causa da 2 milioni di euro intentata alla società. L’argentino dopo aver detto “no” nel giro di un anno al trasferimento in numerosi club esteri e di Serie A e B tra cui Cagliari, Bologna, Genoa, Parma e Cadiz (tutti gli garantivano lo stesso stipendio della Roma), ha scelto di lasciare sul piatto l’ultima tranche del suo ingaggio e incassare una buonuscita. Operazione che gli permetterà di accordarsi con altre squadre come calciatore a parametro zero. In pole la Salernitana di Sabatini, l’ex direttore sportivo della Roma che ha portato Fazio a Trigoria nel 2016 e l’attuale gm romanista Tiago Pinto, hanno avuto un ruolo determinante per convincere il centrale ad accettare la separazione. Fazio era ormai fuori rosa da inizio campionato, non si allenava con la prima squadra e aspettava solo la naturale scadenza del contratto (giugno 2022).

Ultimo aggiornamento: 21:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA