Salernitana, Castori e gli infortuni:
«In campo a La Spezia senza alibi»

Venerdì 15 Ottobre 2021 di Enrico Vitolo
Salernitana, Castori e gli infortuni: «In campo a La Spezia senza alibi»

Dopo una settimana decisamente complicata visti i tanti infortuni (out Bonazzoli, Veseli e Ribéry oltre a Coulibaly L., Capezzi e Ruggeri), la Salernitana si ritrova ormai a poche ore dalla delicata trasferta di La Spezia: «Dispiace sempre quando manca qualcuno. Stavolta sono tanti ma ho imparato a fare di necessità virtù - ha detto alla vigilia Fabrizio Castori nel corso della conferenza stampa -. Sappiamo quanto valga questa partita ma abbiamo la qualità per portare a casa il risultato con tutti i mezzi, senza alibi. Le difficoltà ci sono ma dovrà essere una opportunità per la crescita: quando c’è un problema, non bisogna piangere sul problema ma trovare in fretta la soluzione. Il modulo? La squadra ha trovato il suo assetto e non lo cambio. All’inizio del campionato, le cose non andavano e quindi ho cambiato. Ora sono quattro partite che le cose vanno bene». 

Se il modulo non verrà cambiato, stessa cosa non può dirsi per gli interpreti. Nell'elenco dei convocati sono presenti, nonostante una condizione fisica non perfetta, sia Obi che Gondo, con quest'ultimo però quasi certo di un posto soltanto in panchina: «È guarito, ma devo fare un'analisi sulle energie visto che ha giocato quattro gare di fila - ha detto Castori - Ieri ha lavorato con la squadra, se serve gioca. Gondo quindi può, Ribéry invece se fosse stato bene lo avrei portato ma i dottori me lo hanno impedito. Presumo sarà pronto per la partita contro l’Empoli». Ma prima dello scontro salvezza con i toscani toccherà inizialmente pensare a quello con i liguri: «Questo è il nostro campionato. Ci sono cinque/sei squadre contro le quali è una impresa riuscire a fare qualche punto, ma poi ci sono invece le squadre con le quali bisogna fare punti. Lo Spezia è assetato come noi, vorrà fare battaglia, in un campo che si presta. Ma queste sono le partite che sentiamo nostre».

Ultimo aggiornamento: 18:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA