Benevento in serie A, notte di festa
e arrivano i complimenti di Malagò

Tuesday 30 June 2020
Benevento si risveglia promossa in serie A e tutta colorata di giallorosso dopo una lunga notte di festeggiamenti con migliaia di tifosi scesi in piazza a salutare la squadra, il tecnico Pippo Inzaghi e il presidente Oreste Vigorito. Fuochi d'artificio, fumogeni, clacson, caroselli di auto hanno fatto da scia ai quattro minibus con a bordo i calciatori che hanno attraversato, subito dopo il fischio finale della partita, le strade della città «abbracciando» simbolicamente le migliaia di supporter. In molti lo hanno fatto con rispetto e compostezza, come richiesto dal sindaco di Benevento Clemente Mastella e dal presidente Vigorito alla vigilia del match, e qualcuno no, perché non ha saputo resistere alla gioia lasciandosi andare a qualche abbraccio. Di sicuro, però, non c'è stato bisogno del «lanciafiamme» di De Luca per rispettare le regole dettate dal Covid.
 
 

Benevento e l'intero Sannio hanno saputo festeggiare la «notte dello Strega» con gioia, passione, e correttezza. In numerosi comuni della provincia, come Telese Terme o Montesarchio, sono scattati i caroselli d'auto fino alle prime luci del mattino. Nella stessa città di Benevento i locali sono rimasti aperti fino alle prime luci dell'alba. Per tutta la notte giungono gli auguri e i complimenti da ogni angolo d'Italia e del mondo dove vivono e lavorano tanti sanniti entusiasti del successo della squadra giallorossa. Anche gli Stati Uniti e, in particolare, la comunità italiana e sannita di New York ha festeggiato il ritorno in serie A della Strega: il montesarchiese «Pisillo», celebre ormai per i suoi panini che fanno impazzire Manhattan ed il sindaco Bill De Blasio, ha varato il panino «StregA». Per una notte a Benevento e nel Sannio non ci sono distinguo, differenze sociali o di colore politico, divisioni tra le istituzioni. C'è un unico coro che urla: «Grazie Benevento».
 

«Il #BeneventoCalcio torna in #SerieATIM con 7 giornate di anticipo grazie a un capolavoro di sapienza tecnica e di lungimiranza societaria», è il messaggio di felicitazioni via twitter che il numero uno dello sport italiano, Giovanni Malagò, ha pubblicato sul suo profilo personale dopo la promozione in Serie A. 

Grandi complimenti anche dal presidente della Lega Dilettanti, Cosimo Sibilia, che celebra con un tweet la promozione in Serie A del Benevento: «Un club modello per il calcio italiano che torna in Serie A. Un traguardo raggiunto per la seconda volta in pochi anni con capacità e lungimiranza grazie a un dirigente illuminato come Oreste Vigorito».  Ultimo aggiornamento: 13:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA