Il Benevento torna in Serie A,
festa con 7 giornate d'anticipo

Lunedì 29 Giugno 2020 di Marco Perillo
Benevento, è qui la festa. Gli Stregoni sono promossi in Serie A dopo la vittoria nel derby con la Juve Stabia, vittoria per 1-0 con l'ex Sau al 70'. Gioia incontenibile nella città sannita. 

LA SERIE B IN DIRETTA

Il Benevento è promosso in A con sette giornate di anticipo sulla fine del campionato di Serie B. Quella del Benevento è stata fin qui una cavalcata trionfale che avrebbe potuto raccontare di un esito glorioso già venerdì sera se solo lo Spezia non avesse rimontato sul campo del Chievo rimandando a oggi il giorno della promozione per i sanniti. Con Pippo Inzaghi in panchina, infatti, sono arrivati 22 successi, 7 pareggi e appena 1 ko, quello di Pescara nel girone di andata per un totale di 34 punti in casa e 39 fuori. L'ex attaccante è arrivato a Benevento il 22 giugno del 2019 presentandosi con parole tutt'altro che banali: «Questa stagione verrà ricordata tra trent'anni», una sorta di premonizione che a tutti gli effetti potrebbe già stasera rivelarsi realtà perché qualora dovesse arrivare la promozione si dovrebbe tornare con la memoria alla stagione 73-74 quando fu l'Ascoli a raggiungere la serie A con ben 7 giornate di anticipo. Per Inzaghi, poi sarebbe la seconda promozione personale, dopo quella centrata con il Venezia, ma quel salto fu dalla serie C alla B.
 
 

«Questi ragazzi hanno fatto qualcosa di storico. Mi hanno dato tanto perché io sono un martello, è qualcosa di incredibile. Se un record resistiva da tanto tempo un motivo ci sarà stato... Forse per un'impresa così avremmo meritato uno scenario migliore, ma va bene così, di certo non pensavo di fare la storia» è il commento di Pippo Inzaghi a fine gara. Il presidente Oreste Vigorito ha sottolineato: «Avevo promesso a me stesso e a mio fratello che saremmo tornati. Non era scontato, anche se quando ci arrivi sembra tutto semplice... Ma un momento come questo ti ripaga di tutto».

Esplode la festa in campo con gavettoni ed esultanze, poi squadra in pullman portata in trionfo in giro per la città dove sono stati esplosi i fuochi d'artificio.Ultimo aggiornamento: 30 Giugno, 00:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA