Caso Reggiana, Lega B si difende:
«Non eravamo competenti al rinvio»

Giovedì 5 Novembre 2020

Il Consiglio direttivo della Lega B è stato convocato d'urgenza questa mattina, prima dell'Assemblea attualmente in corso, in riferimento alla gara dello scorso turno che opponeva la Reggiana alla Salernitana. Nel corso del dibattito è stato ribadito che: «il Consiglio per la gara Salernitana-Reggiana non aveva competenza a deliberare in proposito, in quanto trattasi di diritti soggettivi nella esclusiva disponibilità delle società di Lega B destinatarie del regolamento a volta a volta interessate; in forza di quanto sopra non risponde al vero che il Consiglio direttivo abbia respinto l'istanza della Reggiana negandogli il rinvio ma si è solo limitato a ritenerla non esaminabile per difetto di competenza, stanti le ragioni sopra indicate; si auspica un intervento del legislatore federale per disciplinare la materia oggi regolata da singoli provvedimenti di Lega sia in A che in B che in C», spiega la Lega B in una nota

Ultimo aggiornamento: 14:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA