Addio Juve Stabia: Caserta
va al Perugia e Canotto al Chievo

Mercoledì 26 Agosto 2020 di Gaetano D'Onofrio
Il giorno degli addii. Quelli ufficiali. La Juve Stabia saluta definitivamente il tecnico Fabio Caserta e l’esterno Gigi Canotto, passati rispettivamente alla guida del Perugia, ed al Chievo Verona. Il club stabiese ha comunicato in serata la rescissione con l’allenatore tramite un comunicato: “La SS Juve Stabia rende noto che in data odierna è stato risolto consensualmente il contratto in scadenza il 30 giugno 2021 con mister Fabio Caserta. Arrivato nel gennaio del 2012, ha vissuto nove stagioni da protagonista, ricoprendo il ruolo di calciatore, prima, e di allenatore poi. Caserta entra a far parte di diritto della storia della S.S. Juve Stabia, con la quale ha scritto pagine indelebili con oltre 100 presenze all’attivo da calciatore suggellate da 14 reti e, successivamente, da condottiero per ben 123 gare (tra campionato e coppe) della "sua" squadra. Storica la promozione in Serie B conquistata al termine della stagione 2018-2019, quando le vespe hanno dominato, a suon di record, il proprio girone concludendolo al primo posto e regalando emozioni indescrivibili a tutti i tifosi stabiesi.La SS Juve Stabia augura le migliori fortune personali e professionali al mister”. Canotto, invece, dopo qualche mugugno da parte della tifoseria per un addio senza affetto, ha voluto ringraziare sui canali Social gli stabiesi: “Con affetto e stima scrivo questo post per ringraziare i miei vecchi compagni di squadra,la società Juve Stabia, il direttore sportivo , il mister e tutto il suo staff per questi tre anni stupendi, ma soprattutto voglio ringraziare I VERI TIFOSI GIALLO BLU anche perché qui lascio un pezzo del mio cuore. Adesso approdo in una nuova società con la voglia, le motivazioni e l’entusiasmo che sempre mi ha contraddistinto. Ringrazio chi mi è stato vicino, chi mi ha supportato e ringrazio l'A.C. CHIEVO VERONA per questa grandissima opportunità" © RIPRODUZIONE RISERVATA