Juve Stabia, raduno e test Covid:
da lunedi in campo con Padalino

Giovedì 27 Agosto 2020 di Gaetano D'Onofrio
Via ai sierologici, domani la Juve Stabia si raduna per eseguire il test previsti dal nuovo protocollo per i campionati di calcio. Il primo giorno della nuova squadra di Pasquale Padalino al Romeo Menti, aspettando di esiti dei tamponi per poter cominciare, sia pure singolarmente, o a comunque a piccoli gruppi, la prima parte della preparazione precampionato. Non ci saranno più i vari Calò, Cissè, Calvano, Elia, Mallammo, Canotto, Bifulco, Germoni, Provedel, ormai lontani da Castellammare, e a un passo dall'addio sono anche i vari Addae, Troest, Vitiello (che ha deciso di lasciare definitivamente dal calcio giocato per un incarico alla Fiorentina) e Francesco Forte (per il quale c'è una vera e propria asta in B). Attesa per i tifosi che, dalla prossima settimana, aspettano i colpi di mercato per capire la reale forza della nuova squadra, e le reali intenzioni della società per la prossima stagione. © RIPRODUZIONE RISERVATA