Juve Stabia, ufficiali
gli innesti di Rizzo e Lazzari

Sabato 19 Settembre 2020 di Gaetano D'Onofrio
Alla vigilia di una settimana infuocata, col passaggio di consegne tra Franco Manniello e Giuseppe Langella e la cessione della metà delle quote del club, con l’esordio in coppa Italia con la Tritium (mercoledì alle 18.00), e la prima di campionato (il 27 al Menti con il Monopoli), la Juve Stabia piazza due colpi regalando a Padalino Alberto Rizzo e Daniele Lazzari. Classe ’97, l’esterno è cresciuto calcisticamente con le maglie di Trapani e Bologna, poi il Cuneo e soprattutto al serie B con il Cittadella, si è detto entusiasta dell’occasione: “Sono felice di essere arrivato in questa importante piazza che ha voglia di riscattarsi dopo la sfortunata ultima annata. Spero di ripagare in campo la fiducia che mi è stata data dalla società: ho voglia di mettermi in gioco e proverò a dare il meglio di me per questi colori”.
Romano, classe ’97, il portiere Lazzari ha iniziato a calciare nelle giovanili della Lazio, passando poi per le esperienze di Trapani, Bari, quindi il rientro a Roma con il Raci, la Flaminia Civita Castellana, Lupa Roma e quindi la Salernitana. “Spero di poter dare il mio apporto alla squadra, questa per me può essere un’esperienza importantissima”. © RIPRODUZIONE RISERVATA