La Salernitana ricomincia ad allenarsi
dopo l'ok della Regione e del Viminale

Domenica 3 Maggio 2020 di Enrico Vitolo
Dopo il lancio dell'amo da parte della Regione Campania che nelle scorse ore aveva parlato della concreta possibilità di ritornare in campo rispettando ovviamente tutte le norme legate al Covid-19, oggi il ministero dell'Interno ha ufficializzato che da lunedì 4 maggio sarà possibile per le squadre di calcio attuare sessioni di allenamento individuale. Tra le società già pronte per riprendere l'attività agonistica c'è la Salernitana che da tempo ha pianificato il programma sia organizzativo che tecnico: Gian Piero Ventura e il suo staff lavoreranno con più gruppi (composti da massimo cinque calciatori) in momenti separati e probabilmente anche in strutture separate. Djuric e compagni, infatti, dovrebbero dividersi tra il Mary Rosy di Pontecagnano Faiano (dove è disponibile anche una palestra) e il campo Volpe di Salerno. Aspettando il 18 maggio, quando dovrebbero essere possibili gli allenamenti di squadra, il primo passo verso il ritorno alla normalità è stato fatto.  © RIPRODUZIONE RISERVATA