La Salernitana piega il Brescia:
basta un gol di Bogdan

Domenica 21 Marzo 2021 di Enrico Vitolo
La Salernitana piega il Brescia: basta un gol di Bogdan

La solita Salernitana, compatta e cinica. E così basta un gol di Bogdan a metà del primo tempo per battere allo stadio Arechi il Brescia. La gara: nei primi minuti si vive soprattutto di sprazzi. Il Brescia ci prova al 5’, senza creare grossi pericoli, con l’ex di turno Ragusa, a seguire rispondono i granata, con lo stesso epilogo, con Coulibaly prima e Gondo poi. Azioni che comunque danno maggiore convinzione alla Salernitana che con il passare dei minuti prova a diventare per davvero padrona del campo. E ci riesce. Ma la certezza più importante è che al 25’ la squadra di casa diventa soprattutto padrona del proprio destino, da angolo di un propositivo Anderson si incunea tra tutti con estrema facilità Bogdan che di testa batte Joronen.

Un vantaggio che potrebbe lievitare in chiusura di primo tempo, ma il tiro dalla distanza di Di Tacchio (42’) e il colpo di testa di Gondo (43’) non finiscono per poco nello specchio della porta. Identico destino anche per le occasioni della ripresa (gestista senza problemi dalla Salernitana). Il capitano granata al 66’ ritenta nuovamente da fuori area, dall’interno invece ci prova sessanta secondi più tardi Tutino. Ma la grande occasione capita al neo entrato Djuric al 78’ quando attacca perfettamente il primo palo sul cross di Casasola ma il tocco di punta finisce tra le braccia di Joronen. Il bosniaco ci riprova, ma di testa, al 91’ con il pallone però che finisce di poco alto sopra la traversa. Ma pazienza, nessun problema. Il gol di Bogdan e il settimo clean sheet consecutivo possono bastare per conquistare il terzo posto in classifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA