Salernitana-Reggiana come Juve-Napoli:
gli emiliani non si presentano, verso 3-0

Sabato 31 Ottobre 2020 di Enrico Vitolo

Dopo una settimana atipica, ecco inevitabilmente anche un sabato atipico. La Reggiana, infatti, questo pomeriggio non si è presentata allo stadio Arechi per sfidare la Salernitana, la conferma è arrivata direttamente dal club emiliano attraverso un comunicato stampa: «La Prima Squadra non scenderà in campo per causa di forza maggiore nella gara Salernitana – Reggiana in seguito all’emergenza sanitaria che ha colpito il gruppo negli ultimi giorni, avendo ancora riscontrato negli accertamenti medici di ieri 18 casi di positività al Covid-19 tra i calciatori e 5 tra i componenti dello staff. Sono in atto e proseguiranno nelle prossime ore su tutti i tesserati i test previsti dai protocolli del Ministero della Sanità e della FIGC, al fine del pronto recupero di uno stato di salute idoneo che permetta al gruppo di affrontare gli imminenti impegni sportivi ufficiali».

Ma oltre alla comunicazione, la Reggiana ha provveduto anche all'invio di una Pec alla Lega di Serie B chiedendo, come fatto dal Napoli nelle settimane scorse, il rinvio della gara a data da destinarsi in quanto l'Asl di Reggio Emilia non ha consentito al club di mettersi in viaggio alla volta di Salerno. In attesa di capire quale sarà la risposta alla richiesta fatta dalla Reggiana, nelle prossime ore verrà certamente inflitto il 3-0 a tavolino a favore della Salernitana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA