Juve Stabia senza tre elementi
a Benevento per il derby campano

Sabato 27 Giugno 2020 di Gaetano D'Onofrio
Una Juve Stabia “spuntata” e tutta da ridisegnare quella che si appresta al derby di lunedì sera con il Benevento. Squalifica inesorabile dopo il giallo contro il Livorno per l’attaccante, ex di turno, Karamoto Cissé, che costringerà Caserta a tornare al 4-2-3-1 con il solo Forte avanzato nel derby. A lui si aggiungono poi gli stop di Germoni (salterà anche il derby di venerdì prossimo a Salerno) e Ricci. Tutta da rifare, dunque, la corsia mancina con Allievi che, dopo una prova sopra le righe contro i toscani, tornerà nel ruolo che, prima dell’infortunio, lo aveva visto assoluto protagonista già lo scorso anno. «Una sconfitta dura quella col Livorno – ha commentato in queste ore il tecnico stabiese – siamo stati ingenui nel prendere gol nelle sole occasioni costruite dai toscani, ma soprattutto poco esperti nel non riuscire a portare a casa almeno il pareggio, sia pure contro l’ultima della classe, che avrebbe fatto comunque classifica. È un momento difficile, riprendere con due sconfitte dopo due mesi di inattività non è facile, dobbiamo lavorare a testa bassa e provare a risollevarci». Ultimo aggiornamento: 17:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA