Anche la Serie C riapre gli stadi
Vibonese-Paganese col pubblico

Giovedì 15 Ottobre 2020 di Danilo Sorrentino

La partita in cui tutto era cominciato sarà anche quella verso un ritorno alla normalità. E non stiamo parlando solo del gol su azione della Paganese, perchè quello prima o poi arriverà. Vibonese-Paganese sarà il primo match di Serie C con gli spettatori sugli spalti, che tornano da questo weekend, in seguito all'ultimo dpcm che prevede l'accesso allo stadio del 15% della capienza per un massimo di 1000 spettatori. Saranno 550 i biglietti disponibili per accedere al Luigi Razza sabato pomeriggio, come ha comunicato il club rossoblù. Contestualmente, la Vibonese ha comunicato che, nel rispetto delle normative vigenti, ogni spettatore deve acquistare il titolo di accesso nominativo, presentandosi all’ingresso, senza creare assembramenti, munito di mascherina, documento di identità in originale e di autocertificazione da firmare e consegnare all’accesso allo stadio dopo il controllo della temperatura. E anche la Paganese, in vista del turno infrasettimanale di mercoledì, si starebbe organizzando per una riapertura parziale.

Vibonese-Paganese dello scorso marzo era stata la prima gara ad inaugurare il mese di Serie C, disposto dal Governo, a porte chiuse. Anche all'epoca si giocò di sabato, senza la presenza del pubblico che doveva essere temporanea. Poi, di lì a qualche giorno, fu ordinato il lockdown e si fermò anche il calcio: quando pure questo è ripreso, lo stadio è diventato off-limits. Fino allo scorso fine settimana, perchè da questo che inizia sabato potrebbe vedersi un barlume di luce e speranza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA