Avellino in campo dopo 20 giorni
contro il Catania, Braglia: «Sarà difficile»

Sabato 28 Novembre 2020

L’Avellino torna in campo dopo venti giorni di stop. Domani pomeriggio la gara casalinga contro il Catania. La serie di contagi da Covid-19 tra i componenti della truppa biancoverde ha fermato il cammino della squadra. “Abbiamo questo problema con il virus. Non riusciamo a venirne fuori – dice il mister dei lupi Piero Braglia alla vigilia del match - Abbiamo ancora problemi, ma in campo dobbiamo andarci. E al di là di chi scenderà in campo, dobbiamo fare risultato”.

Per l’Avellino comincia un tour de force: otto partite fino al 23 dicembre. “Bisogna fare di tutto per fare risultato, per cercare di restare attaccati a un certo carro – sottolinea Braglia – Purtroppo, il campionato quest’anno lo decide malattia. Basti pensare che noi finora abbiamo disputato solo otto partite. Non è facile”. I biancoverdi, dunque, ritrovano il campo. Fare risultato servirà a classifica e morale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA