Avellino-Turris si recupera il 28 ottobre:
tre derby in una settimana per i corallini

Venerdì 2 Ottobre 2020 di Raffaella Ascione
Adesso è certo. Avellino-Turris si recupererà mercoledì 28 ottobre, con fischio d’inizio alle ore 15. Lo ha reso noto la Lega Pro, ufficializzando data e ora della «prosecuzione» del derby del Partenio-Lombardi, sospeso domenica scorsa per impraticabilità del terreno di gioco a causa del violento nubifragio scatenatosi nel capoluogo irpino già nelle ore precedenti il match. Si ripartirà dunque dal minuto 9 della prima frazione di gioco. 

Con il recupero del 28 ottobre, salgono dunque a tre i derby consecutivi che la Turris affronterà nel giro di una settimana (25 ottobre/1 novembre): prima la Paganese al Liguori, poi gli impegni esterni di Avellino e Caserta. 

Contro i lupi di Braglia, come da regolamento, potranno essere impiegati soltanto i calciatori regolarmente tesserati alla data del 27 settembre.
Niente derby, dunque, per il neo corallino Tascone, rispetto a cui – prima dell’annuncio della Turris – era stato registrato un interessamento proprio del club irpino. Dovrebbe – con ogni probabilità – essere invece della gara capitan Longo, costretto a dare forfait all’esordio a causa di una forte distorsione alla caviglia, che lo terrà fuori anche dai prossimi due impegni interni contro Virtus Francavilla e Viterbese. Da valutare un eventuale rientro a Bisceglie, alla quarta giornata.  © RIPRODUZIONE RISERVATA