Casertana, decollo in quota playoff:
contro il Monopoli decide Cuppone

Giovedì 15 Aprile 2021 di Domenico Marotta
Casertana, decollo in quota playoff: contro il Monopoli decide Cuppone

Santoro e Cuppone stravolgono la Casertana. La squadra sciatta e disattenta che solo tre giorni fa aveva perso a Viterbo 5-2 è solo un ricordo. Quella del Veneziani è formazione scaltra quanto serve, cinica l'essenziale e capace di soffrire con il giusto orgoglio.

Contro il Monopoli, il primo tempo è di sostanziale equilibrio. Le squadre si equivalgono e si rispettano e la partita, seppur godibile, non offre particolari sussulti. La Casertana ci prova con Carillo e gli ospiti rispondono con Soleri. Poi si accende il genio di Pacilli che al 33’ inventa un assist perfetto per Cuppone che non sbaglia: 1-0. Nel finale di frazione i falchetti perdono Turchetta per infortunio (entra Rosso) ma il Monopoli della ripresa è troppo timoroso. La Casertana parte con maggior piglio, sfiora il raddoppio con Icardi e spreca un clamoroso contropiede con Cuppone e Rosso. Scienza a questo punto cambia e fa bene: dentro Starita (ex della gara) e Paolucci e il Monopoli svolta. Gli ospiti arretrano il baricentro, fanno densità davanti alla porta e rinunciano agli organici contropiede che ne caratterizzano il gioco. E allora, Avella è costretto gli straordinari: il portierino della Casertana salva su Zambataro (61') e poi sale in cattedra nel recupero sventando prima una conclusione di De Paoli da fuori poi un tiro di Starita da distanza ravvicinata. Finisce 1-0 ed i falchetti tornano a Caserta con una confermata consapevolezza: la qualità c'è, il resto dipende solo da loro. Ora sotto con le ultime tre gare: c'è da conservare il più 4 in classifica sul Monopoli (che però ha da giocare una gara in più) e brindare al traguardo playoff.

Ultimo aggiornamento: 17:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA