Paganese, primo atto a Bisceglie
Di Napoli: «Nessun vantaggio»

Venerdì 14 Maggio 2021 di Danilo Sorrentino
Paganese, primo atto a Bisceglie Di Napoli: «Nessun vantaggio»

Dentro o fuori, 180' che valgono una stagione per la Paganese che si ritrova il Bisceglie sulla strada per evitare la retrocessione in Serie D. La prima stavolta sarà al Ventura, ritorno sette giorni più tardi al Torre, con gli azzurrostellati che hanno il vantaggio del miglior piazzamento in classifica. Per l'occasione, Lello Di Napoli avrà tutti gli effettivi a disposizione, avendo avuto due settimane di tempo per preparare questo impegno che si preannuncia decisivo: "Nei playout si azzera tutto - le parole del tecnico azzurrostellato - e non stiamo di certo ragionando sul doppio risultato a noi favorevole, anche perché il Bisceglie è un buon organico composto da ottimi giocatori. A noi interessa fare la partita e affrontarla con lo spirito giusto. Ho visto i ragazzi molto motivati e convinti in questo senso, ci siamo preparati molto bene in queste due settimane. La differenza come sempre la farà la testa. La serenità sarà ugualmente importante perché si tratta di partite che si giocano molto sui nervi e in cui la tensione a volte può giocare brutti scherzi".

Sarà una Paganese senza under quella che manderà in campo il tecnico napoletano (il minutaggio non conta negli spareggi), che proverà a non perdere - al termine dei 90' in trasferta - il vantaggio del posizionamento in classifica. Sempre 3-5-2 per Lello Di Napoli, che ritrova Squillace e Diop. L'attaccante, squalificato nelle ultime due giornate, dovrebbe far coppia con Mendicino favorito su Guadagni; l'esterno mancino, invece, ha smaltito l'infortunio che l'ha costretto a saltare la parte finale della regular season e sarà regolarmente in campo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA