La Juve Stabia vince a Caserta:
gol e spettacolo al Pinto, finisce 3-2

Domenica 18 Aprile 2021 di Domenico Marotta
La Juve Stabia vince a Caserta: gol e spettacolo al Pinto, finisce 3-2

Vince la Juve Stabia ma la Casertana conserva l'onore delle armi. I primi 20 minuti della partita risulteranno decisivi: la squadra di Padalino parte forte, bella da vedere ed efficace tramortisce gli avversari. Due reti in rapida successione, prima con Berardocco (7’) che vince un rimpallo su errore in uscita della difesa avversaria e trafigge Zivkovic con freddezza, poi con Vallocchia che a porta vuota capitalizza un contropiede solitario di Orlando con la difesa dei padroni di casa colta impreparata.

La pioggia di calci d'angolo a favore delle vespe sembra lasciar presagire una disfatta stile Viterbo per i falchetti che, però, col passare dei minuti prendono le misure. In avvio di ripresa Guidi cambia squadra: dentro Bordin, Castaldo e Varesanovic. I primi due cambiano l'inerzia della gara. Cuppone (5’) accorcia in avvio di ripresa appoggiando di testa in rete una palla che era rimbalzata sulla traversa dopo un colpo di testa di Icardi sugli sviluppi di un calcio di punizione. Sembra l'avvio della rimonta ma due minuti più tardi la Juve Stabia recupera palla a centrocampo (sospetto fallo su Bordin) e lancia un contropiede che Marotta traduce nel gol del 3-1. La Casertana non si smonta, rischia ancora (Orlando fallisce a porta vuota una rete già fatta) accorcia con una magistrale girata di Castaldo  (21’) e ci riprova con Bordin e Pacilli senza fortuna.

Vince la Juve Stabia, dunque, restano lo spettacolo del Pinto e le ambizioni playoff delle due squadre. 

Ultimo aggiornamento: 16:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA