Casertana-Paganese finisce 1-1,
pari e patta nel derby del Pinto

Domenica 2 Maggio 2021 di Domenico Marotta
Casertana-Paganese finisce 1-1, pari e patta nel derby del Pinto

Uno a uno e va bene così: la Casertana e la Paganese hanno già la testa al post season. Nel derby del Pinto partono meglio i padroni di casa. La prima mezz'ora della Casertana è piacevole. Pronti via e Bordin, con Baiocco lontano dai pali, prova una sciabolata da centrocampo che non finisce in rete per pochi centimetri. L'azione dei padroni di casa è tambureggiante e in una manciata di minuti ancora Bordin e poi Icardi sfiorano la rete che puntuale arriva al minuto 11. Contropiede da manuale che libera Pacilli nella metà campo avversaria. L'esterno si accentra salta due uomini si accomoda il pallone sul sinistro e batte Baiocco per l'1-0.

Da Bari arrivano notizie preoccupanti per la Paganese: il Bisceglie è in vantaggio e gli azzurrostellati rischiano di giocare i playout in una posizione di svantaggio. E così gli ospiti cercano una reazione alzano il baricentro e, complice un fallo (dubbio) e comunque inutile di Rillo in area guadagnano un penalty. Zivkovic tocca la conclusione di Guadagni ma non la devia lontano dalla porta (38’). È 1-1 e per poco Mendicino non la ribalta colpendo il palo con una conclusione da rapace d'area di rigore. La Casertana reagisce con Cuppone in veste uomo assist ma il suo cross al bacio trova Pacilli impreparato: a porta vuota la palla finisce alta.

Nella ripresa sono i falchetti a partire meglio: Cuppone, servito in area, costringe Baiocco alla parata plastica sulla girata al volo dell'attaccante rossoblù. Il portiere della Paganese si ripete all'11’ su un colpo di testa di Buschiazzo. Poi da Bari arriva la notizia che il Bisceglie sta perdendo. E allora le squadre rallentano. L'ultima mezz'ora è noiosa ma alle squadre sta bene così. Domenica prossima comincia il post season.

Ultimo aggiornamento: 22:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA