Casertana di misura sul Potenza:
Rosso mette la salvezza al sicuro

Mercoledì 3 Febbraio 2021 di Domenico Marotta
Una fase di gioco

Falchetti di nuovo vincenti al Pinto. Guidi imbriglia il più esperto Capuano e mette la salvezza in cassaforte. Il Potenza parte con aggressività e nei primi minuti si lascia preferire. Anzi sono proprio gli ospiti a rendersi pericolosi per primi con Volpe, bravo ad approfittare di una dormita collettiva della difesa avversaria su calcio di punizione, meno a concludere da posizione defilata. Un paio di errori di Santoro in fase di impostazione danno fiato alle offensive dei lucani, poi, la Casertana prende le misure e la gara cambia registro. Dal quarto d'ora in poi la squadra di Guidi disegna poesie calcistiche in campo. Al 20' il vantaggio con Izzillo (migliore dei suoi) che trova una splendida imbucata per Rosso: il neo acquisto insacca in diagonale dal limite dell'area piccola. Izzillo di riprova da fuori, due volte, ma senza fortuna, poi sugli sviluppi di un calcio d'angolo (41') Hadziosmanovic spara una fiondata dai 30 metri che costringe Marconi agli straordinari. Nel finale di tempo il Potenza sfiora il pari con Ricci che sfiora l'incrocio in acrobazia da dentro l'area ma la Casertana chiude la frazione in vantaggio con merito.

Nella ripresa i falchetti, però, perdono smalto, la manovra è più farraginosa ed il Pontenza alza il baricentro. La Casertana sta tutta in un contropiede innescato da Santoro e concluso male da Rosso, però, la difesa fa buona guardia e concede poco o nulla alla squadra di Capuano. Nel finale c'è da stringere i denti ma alla fine i falchetti portano a casa un successo fondamentale per la classifica.

Ultimo aggiornamento: 4 Febbraio, 07:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA