Casertana, Giuidi non si fida della Turris:
«L'infortunio di Konatè brutta tegola»

Venerdì 26 Febbraio 2021 di Domenico Marotta
Casertana, Giuidi non si fida della Turris: «L'infortunio di Konatè brutta tegola»

La Turris è in difficoltà, ma Federico Guidi non si fida. «È un avversario imprevedibile - ha detto il tecnico della Casertana alla vigilia del derby di domani - perchè ha cambiato allenatore in questa settimana e perchè ad inizio stagione ha avuto un rendimento al di sopra delle aspettative». I falchetti, reduci dalla sconfitta indolore subita contro l'Avellino, arrivano al derby di Torre del Greco con tante assenze: «La stagione di Konatè è finita, purtroppo dovrà operarsi al legamento crociato. L'infortunio di Izzillo è meno grave ma domani comunque non sarà disponibile».

E con Icardi squalificato, il centrocampo è da reinventare: «Tutti i ragazzi sanno che ogni partita è un'opportunità. Perdere giocatori di un certo calibro, vale per tutti, comporta un calo nel livello di esperienza. Ma tanti in questa squadra hanno dimostrato di saper sfruttare le possibilità. Santoro ed Avella sono gli esempi principali e sono certo che ci giocherà domani metterà le sue caratteristiche a disposizione della squadra».

Tornano a disposizione Castaldo e Del Grosso: «Gigi partirà dalla panchina, è fermo da troppo tempo mentre Del Grosso - ha spiegato Guidi - lo valuteremo all'ultimo momento». Ritorno su mercato per sostituire Konate?: «Prendere per fare numero non è nel nostro modo di fare calcio - ha concluso l'allenatore - con la società ci guarderemo intorno ma le speranze di trovare uno svincolato che faccia al nostro caso sono ridotte al lumicino».

Ultimo aggiornamento: 17:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA