Cavese, Campilongo ko alla prima:
Palermo di misura, ma con merito

Sabato 9 Gennaio 2021 di Giuliano Pisciotta

Esordio negativo per Campilongo sulla panchina della Cavese. Gli aquilotti perdono di misura al Simonetta Lamberti contro un Palermo al quale, al conteggio delle palle-gol create, lo 0-1 finale può stare anche stretto.

I biancoblu riescono a rendersi pericolosi una sola volta dalle parti di Pelagotti, al 20' della prima frazione di gioco con un colpo di testa di Germinale sul quale l'estremo ospite si fa trovare pronto. Per il resto, il taccuino della cronaca è monopolizzato dai rosanero, che falliscono nel finale di primo tempo un calcio di rigore con Lucca.

Tre ghiotte opportunità vengono sprecate dal Palermo anche nel primo quarto d'ora del secondo tempo, la prima con Valente, le seguenti con Lucca. I due attaccanti, pur da ottima posizione, non riescono a buttarla dentro.

Il match sembra indirizzato verso il pari, ma nel finale la Cavese resta in 10. Matera, già ammonito in occasione del fallo da rigore per il Palermo, è costretto alle cattive per bloccare un contropiede degli ospiti. Inevitabile il secondo giallo e la doccia anticipata. 

E in pieno recupero, a difesa schierata, gli aquilotti lasciano troppa libertà a Rauti che, sugli sviluppi di un calcio di punizione, si produce in una velenosa torsione di testa che manda la sfera a insaccarsi sul secondo palo per il definitivo 0-1.

Ultimo aggiornamento: 10 Gennaio, 09:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA