Cavese, fulmine a ciel sereno:
si è dimesso il tecnico Modica

Mercoledì 11 Novembre 2020 di Giuliano Pisciotta

Sembrava esser rientrata la “crisi di nervi” seguita alla clamorosa scoppola interna contro la Ternana. E invece il sereno non è tornato in casa Cavese. Giacomo Modica non è più l'allenatore degli aquilotti.

Il tecnico siciliano aveva comunicato la sua decisione alla società proprio dopo il ko contro la capolista del girone C. Patron Santoriello gli aveva confermato fiducia incondizionata ma evidentemente non è bastato all'allenatore per tornare sui suoi passi.

Questa mattina Modica ha confermato al presidente la sua decisione, restando dunque irremovibile. Alla società non è rimasto altro da fare che accettare le dimissioni, augurando a Modica le migliori fortune professionali e personali. E affidando in via provvisoria la squadra all'allenatore in seconda Facciolo.

Facile ipotizzare che a breve anche i restanti componenti dello staff tecnico biancoblu seguano la scelta di Modica. A meno che non sia la stessa società a chiedere a tutti di restare al timone della squadra almeno fino alla prossima partita, in programma domenica in casa contro il Foggia. 

Si interrompe dunque il progetto tecnico a lungo termine sbandierato a più riprese dalla società. Una progettualità interrotta già al termine della prima stagione di Modica alla guida della Cavese, poi ancora con l'esonero di Moriero, poi con la fine del rapporto con Campilongo la scorsa estate. Ora si attendono le scelte della dirigenza in merito al successore.

Ultimo aggiornamento: 20:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA