Cavese, Germinale carico al rientro:
«Fuori solo per una scelta tecnica»

Mercoledì 18 Novembre 2020 di Giuliano Pisciotta

«Non nascondo che sia stato per me un periodo molto particolare, in cui mi è mancato il modo di scaricare l’adrenalina». Così Domenico Germinale, attaccante della Cavese, “battezza” il suo rientro in prima squadra dopo il periodo di esilio forzato nella prima parte del campionato.

«Il reintegro mi restituisce lo stesso entusiasmo del primo giorno di scuola. E vorrei trasferire tutto questo entusiasmo alla squadra, immedesimandomi prima possibile nella situazione attuale. Cercherò di dare tutto quello che mi sarà possibile dare, sempre tenendo ben presente che da solo non potrò risolvere nulla».

Sofferenza in tribuna, soprattutto per i risultati ottenuti. Germinale vuole «guardare avanti, alla possibilità di riprenderci in classifica, anche se non sarà facile».

Tuttavia un chiaro riferimento alla sua esclusione c’è: «Mi preme sottolineare che si è trattato di scelte tecniche. Il rapporto con la società e col presidente invece è stato sempre limpido e chiaro. C’è una stima reciproca e sono contento che proprio il presidente sia stato il primo a promuovere questo mio rientro in gruppo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA