Cavese, Pavone blinda Modica:
«Dobbiamo restare tranquilli»

Lunedì 26 Ottobre 2020 di Giuliano Pisciotta

«È un momento negativo, in cui ci gira tutto male, ma dobbiamo restare tranquilli». Così Giuseppe Pavone, direttore generale della Cavese, ha commento il quarto ko in altrettante gare casalinghe della Cavese. Contro il Monopoli, biancoblu sono stati condannati da un errore del portiere D'Andrea e dai due legni colpiti tra primo e secondo tempo.

La classifica è disastrosa, con gli aquilotti all'ultimo posto. E qualcuno ha già iniziato a ventilare ipotesi di cambio alla guida tecnica. Tuttavia, Pavone ha immediatamente smentito, «perché siamo convinti di avere una buona squadra e un buon allenatore. La società è con il tecnico e non ci saranno cambiamenti. Il nostro progetto non può prescindere dai giovani ed è partito quest'anno con una programmazione a medio-lungo termine».

Intanto la squadra ha già ripreso il lavoro dopo il ko di ieri. Mercoledì la Cavese tornerà in campo per l'ennesima tappa di questo iniziale tour de force. Due trasferte in quattro giorni per gli aquilotti, che dopodomani saranno in scena a Bisceglie per il recupero della prima giornata e domenica renderanno invece visita al Potenza.

Crocevia importantissimo per la formazione di Modica. Occorrono prestazioni e soprattutto il ritorno al gol dopo ben quattro partite di astinenza. Questa è l'unica ricetta a disposizione per potersi schiodare finalmente dall'ultimo posto in classifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA