Cavese, scintille a fine gara col Bari:
due turni di squalifica a Campilongo

Lunedì 24 Febbraio 2020 di Giuliano Pisciotta
Due turni di squalifica a Sasà Campilongo, dopo l'acceso finale di gara contro il Bari. Al triplice fischio, ci sono state scintille tra le due panchine. Il tecnico della Cavese ha subito lo stop disciplinare per aver afferrato al collo un tesserato del club biancorosso. Non l'ha passata liscia nemmeno Luca Cacioli, collaboratore tecnico del Bari, che oltre alle due giornate di squalifica dovrà anche pagare un'ammenda di 500 euro.

Il Giudice Sportivo ha anche inflitto un'ammenda di 1500 euro alla Cavese per responsabilità oggettiva nei comportamenti dei propri tifosi. In particolare, secondo quanto riporta il dispositivo odierno, i sostenitori biancoblu hanno indirizzato verso la panchina avversaria alcuni sputi che raggiungevano un tesserato del Bari.

Non comportano squalifiche, infine, i cartellini gialli subiti in partita da Polito e Ricchi, giunti rispettivamente alla settima e alla terza sanzione disciplinare in stagione. © RIPRODUZIONE RISERVATA