Cavese «spuntata» all'esordio:
la Vibonese passa di misura

Sabato 26 Settembre 2020 di Giuliano Pisciotta
Inizia male la stagione 2020-21 per la Cavese. La formazione di Modica “stecca” alla prima casalinga contro la Vibonese. I calabresi, molto ordinati, vincono col punteggio di 1-0, al termine di un match che non offre molto spettacolo.

Nella prima frazione la Cavese inizia con maggiore entusiasmo, ma la prima linea biancoblu appare leggerina al cospetto della retroguardia ospite. Di contro, la Vibonese cresce nel possesso palla, pur limitandosi a una sola occasione, peraltro sugli sviluppi di un calcio piazzato, con Bisogno che schiaffeggia via la palla su colpo di testa di Redolfi.

A inizio ripresa Modica prova a restituire un po’ di fosforo in mediana e consistenza all’attacco, inserendo Migliorini e De Paoli in luogo di Tazza e Favasuli. La Vibonese però spinge di quel tanto che basta per passare. All'11’ Pugliese chiama Bisogno all’intervento su una palla sporca dal limite dell’area. Un minuto dopo lo stesso Pugliese gira al centro su punizione, Mattei approfitta di una dormita per colpire in piena libertà, insaccando sul palo lontano.

La Cavese cambia ancora. Dentro Germinale e De Paoli, con maggiore consistenza in attacco. Al 25’ è De Franco l’autore dell’unico pericolo biancoblu in partita, Mengoni oppone un gran riflesso di piede. Fa possesso palla la Cavese, ma negli ultimi 20 metri non riesce a concretizzare. La Vibonese contiene bene fino al triplice fischio dell’arbitro, guadagnando 3 punti tutto sommato meritati.Ultimo aggiornamento: 27 Settembre, 08:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA