Floro Flores, doppio tesseramento e squalifica
Ammenda per Paganese e Casertana

Martedì 13 Aprile 2021 di Danilo Sorrentino
Floro Flores, doppio tesseramento e squalifica Ammenda per Paganese e Casertana

Antonio Floro Flores non poteva essere tesserato per la Paganese, come tecnico del settore giovanile, perchè era già stato tesserato dalla Casertana nella stagione in corso. E così è arrivata la squalifica per l'ex attaccante di Napoli ed Udinese, oltre ad inibizioni per i dirigenti ed ammende alle due società. Floro Flores fino all’11 novembre scorso è stato un dirigente, in qualità di responsabile del settore giovanile, della Casertana, andando anche in panchina come allenatore in una gara dell'Under 17; poi a fine novembre è stato tesserato dalla Paganese come allenatore dell'Under 17. Dopo le indagini da parte della Procura Federale, la Figc ha squalificato per due mesi Floro Flores, inibito per un mese Lidia Lonardo e per quarantacinque giorni Filippo Raiola, amministratori unici rispettivamente di Casertana e Paganese, e comminato un'ammenda di 250 euro ai rossoblù e 400 euro agli azzurrostellati.

Secondo la ricostruzione della Procura Federale, Antonio Floro Flores, in qualità di tecnico iscritto nei ruoli del Settore Tecnico, ha ricoperto le funzioni di Dirigente Accompagnatore della squadra Under 17 della Casertana, in ragione di regolare tesseramento con la qualifica di dirigente, senza richiedere ed ottenere la sospensione dall’Albo dei Tecnici presso il Settore Tecnico. Vieppiù, perchè lo stesso ex attaccante campano, dopo l'interruzione del rapporto con i falchetti, il 30 novembre è stato tesserato dalla Paganese come allenatore della formazione Under 17, nonostante il precedente vincolo di tesseramento in favore della F.C. Casertana S.r.l. in qualità di Dirigente, nella stagione sportiva 2020-2021. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA