Tre legni ma zero gol a Francavilla:
la Paganese impatta in Puglia

Mercoledì 17 Febbraio 2021 di Danilo Sorrentino
Tre legni ma zero gol a Francavilla: la Paganese impatta in Puglia

Buon pareggio per la Paganese che dà continuità al successo casalingo di domenica contro la Vibonese, impattando per 0-0 in casa della Virtus Francavilla. Match frizzante quello andato in scena al Giovanni Paolo II, fra due formazioni che non si sono risparmiate e grossi rimpianti per gli azzurrostellati che hanno colpito due legni, in avvio delle rispettive frazioni di gioco.

Dopo dodici secondi è stato Guadagni a impattare contro il montante della porta difesa da Costa, dopo una palla rubata da Mendicino; in avvio di ripresa, invece, è toccato a Schiavino - di testa sugli sviluppi di un calcio piazzato - mordersi le mani per ciò che poteva essere e non è stato.

Nel mezzo una buona prova della formazione di Lello Di Napoli, schierata per la prima volta col tridente (Guadagni dietro Diop e Mendicino, dall'inizio), e capace di attuare buone trame di gioco che però non sono servite per sfatare il tabù Francavilla.

Anche la Virtus ha avuto le sue occasioni, sprecando due ripartenze con Adorante sul finale di primo tempo e colpendo un palo con Maiorino a metà ripresa. Sarebbe stata però davvero una punizione troppo pesante per una Paganese che col risultato di oggi acquisisce ulteriormente fiducia, in vista del derby di domenica contro la Turris. Unica nota stonata il giallo di Sirignano che era diffidato e salterà la sfida coi corallini. In virtù delle vittorie di Bisceglie e Potenza, gli azzurrostellati scivolano di nuovo al penultimo posto. 

Ultimo aggiornamento: 20:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA