Cavese, insulti al direttore di gara:
tre turni di squalifica per Russotto

Martedì 10 Marzo 2020 di Giuliano Pisciotta
Ultimo comunicato del Giudice Sportivo di Serie C prima del lungo stop in campionato. E regala alla Cavese un'amara sorpresa relativa al fantasista Russotto. Il numero 30 biancoblu è stato fermato per ben tre giornate, per aver rivolto espressioni offensive al direttore di gara nel match contro il Potenza. Russotto era stato espulso dopo il triplice fischio e aveva “accompagnato” l'uscita dal campo dell'arbitro a suon di insulti.

Costa la diffida a Favasuli l'ammonizione rimediata contro i rossoblu lucani, mentre non avranno conseguenze i “gialli” subiti da Germinale (sanzione numero 13 in stagione) e Marzupio.

Resterà ora da capire quando Russotto potrà scontare il suo stop disciplinare. La Lega Pro ha sospeso le attività fino al 3 aprile e i club, in ottemperanza alle disposizioni governative, hanno anche fermato gli allenamenti infrasettimanali.

Appare tuttavia difficile che il campionato possa riprendere già nel weekend del 4 e 5 aprile. In tal senso, dunque, le prossime settimane saranno decisive per le varie leghe, cui spetta il compito di trovare soluzioni praticabili in merito ai campionati professionistici e non. Il rischio di stop anticipato della stagione non sembra essere così lontano. Il 23 marzo è in programma un Consiglio Federale durante il quale saranno valutate tutte le ipotesi. © RIPRODUZIONE RISERVATA