Gelbison-Picerno a Pagani, l'annuncio di Puglisi: «Giusto che l'Agropoli inauguri il suo stadio»

«Contraccambiamo l'ospitalità di Us Agropoli 1921 e Città di Agropoli»

Il manifesto del presidente Maurizio Puglisi
Il manifesto del presidente Maurizio Puglisi
di Gerardo Lobosco
Giovedì 24 Novembre 2022, 11:24 - Ultimo agg. 12:16
3 Minuti di Lettura

Con una lunga nota a firma del presidente della Gelbison Maurizio Puglisi, si pone chiarezza sulla vicenda campo che dovrà ospitare le prossime gare del club cilentano nell'impianto Guariglia di Agropoli. 

«Contraccambiamo la grande ospitalità della dirigenza dell’Us Agropoli 1921 e della Città di Agropoli lasciando che sia la squadra di casa a disputare la partita inaugurale allo stadio Guariglia. L’impianto sportivo, dopo i lavori di adeguamento per la Lega Pro, è pronto ad ospitare le partite casalinghe dell’Us Agropoli e della nostra Gelbison. Per regolamento, in caso di concomitanza di incontri fra le mura amiche, avremmo dovuto avere noi la priorità, ma per questa domenica rinunciamo a giocare al Guariglia, lasciando libero l’impianto all’Us Agropoli che sarà protagonista della partita inaugurale. Un piccolo grande gesto da parte nostra con il quale vogliamo ribadire il nostro ringraziamento alla Città di Agropoli, alla dirigenza tutta della squadra locale e alla tifoseria di Agropoli che ci hanno aperto le porte, ospitandoci nel proprio impianto sportivo e dimostrando nei nostri confronti un grande senso di ospitalità. La nostra prima partita al Guariglia tra i professionisti è solo rimandata. Domenica prossima sarà, come è giusto che sia, l’Us Agropoli a giocare per prima sul nuovo manto erboso del Guariglia. Nel rinnovare i nostri ringraziamenti, auguriamo all’Us Agropoli un buon prosieguo di campionato certi che insieme porteremo in alto il nome del Cilento. Grazie Agropoli». 

Domenica la gara con il Picerno si giocherà ancora al Torre di Pagani e sarà l'ultima uscita per la formazione del tecnico De Sanzo, nell'impianto dell'Agro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA