Hadziosmanovic alla Casertana,
ecco il terzino destro che mancava

Domenica 13 Settembre 2020 di Riccardo Marocco
Un colpo di mercato «subodorato» nella giornata di venerdì e annunciato ieri. Cristian Hadziosmanovic è un nuovo giocatore della Casertana. Il laterale destro, con doppio passaporto montenegrino-italiano, giunge con la formula del prestito dalla Sampdoria, club di proprietà del calciatore che lo scorso anno ha indossato la casacca del Monopoli in quindici occasioni (di cui quindici da titolare) andando a bersaglio in un'occasione.

Ventidue anni compiuti lo scorso mese di luglio, Hadziosmanovic, prima di essere acquistato dalla Sampdoria, è cresciuto nelle giovanili del Milan. A diciannove anni il primo approccio con il mondo professionistico nelle file del Livorno nella stagione 201/2018 prima di passare nel mercato di gennaio alla Reggina club con il quale ha collezionato sedici presenze da titolare con un gol all'attivo. Nella stagione successiva altre ventotto presenze in Lega Pro con la casacca della Vis Pesaro per poi passare nella stagione successiva, come accennato, al Monopoli.

«Sono un giocatore molto duttile - sono state le prime parole del calciatore subito dopo la firma del contratto - un difensore esterno di destra che all'occorrenza può adattarsi anche a sinistra, mentre in passato ho avuto anche esperienze al centro del campo. Da avversario ho avuto modo di conoscere molto bene la Casertana, una piazza importante con un tifo caloroso. In molti mi hanno parlato benissimo di questa realtà, da qui sono venuti fuori tanti calciatori importanti. Sono qui per dare tutto in un campionato che si prospetta più difficile e avvincente che mai. Sono al mio quarto anno di Lega Pro e ormai mi sento sempre più pronto e maturo per affrontare quest'avventura».

Quello di Hadziosmanovic è il quinto colpo di mercato della Casertana e va ad aggiungersi a quello del portiere Vekic, del difensore Valeau, del centrocampista Petruccelli e dell'attaccante De Sarlo. È chiaro che il mercato della Casertana necessita di altre operazioni in entrata per poter assemblare una squadra, ma a breve dovrebbero essere annunciati nuovi arrivi a cominciare da quello del terzino sinistro Carmine Setola, già ad Arienzo da diversi giorni. Con Setola, svincolatosi dal Siena dopo la rinuncia del club toscano a iscriversi al prossimo campionato di Lega Pro, è stato già raggiunto l'accordo, per cui, appunto, manca solo l'annuncio ufficiale della Casertana. Accordo raggiunto anche con il difensore centrale Luigi Carillo che con Setola condivide il procuratore. Per Carillo, però, bisogna ancora raggiungere l'accordo con il Genoa che del calciatore originario di Napoli è proprietario del cartellino fino al 30 giugno del prossimo anno. Si sta lavorando, insomma, circa le modalità della cessione di Carillo che da diversi giorni si sta allenando con quella che dovrebbe essere la sua nuova squadra.

Per domani, infatti, secondo i bene informati, sarebbe prevista la firma sul contratto e il relativo annuncio. Riguardo altri nomi, invece, sembrerebbe ancora vivo l'interessamento del responsabile dell'area tecnica Violante per la mezzala Nicola Izzillo, sul quale però è forte l'intervento del Catanzaro, nonché per l'esterno offensivo della Pro Vercelli Simone Rosso.

Il mercato della Casertana, insomma, potrebbe essere agli sgoccioli. Mancherebbero un altro difensore centrale, un esterno destro d'attacco e una punta centrale che faccia da alternativa a Castaldo. Il tutto, ovviamente, se D'Angelo, Zito e lo stesso Castaldo - che con la Casertana sono ancora vincolati contrattualmente - resteranno anche per il prossimo campionato all'ombra della Reggia. © RIPRODUZIONE RISERVATA