Il Monopoli manda in crisi
la Paganese: 3-0 al Torre

Domenica 20 Dicembre 2020 di Danilo Sorrentino

Buio pesto per la Paganese che perde la sua quarta gara in campionato al Torre in otto partite, la prima contro una diretta concorrente. La voglia di vincere è rimasta solo su carta, l'intenzione di disputare una partita aggressiva e tonica, come aveva chiesto Erra, è rimasta tale. Il Monopoli, dopo aver preso le misure nel primo tempo, si è scatenato nella ripresa rifilando un pesante uno-due agli azzurrostellati in avvio di secondo tempo con Paolucci e Lombardo. Nel finale la rete del 3-0 firmata da Santoro.

Era partita anche bene la Paganese, provando a sfruttare il periodo no dei biancoverdi reduci da quattro sconfitte di fila. Dalla mezz’ora in poi, però, sono gli uomini di Scienza a cercare con insistenza il vantaggio, costruendo un paio di occasioni pericolose con un Gueibre sempre fra i più propositivi. Nel secondo tempo, il Monopoli capitalizza quanto prodotto nella parte finale della prima frazione passando in vantaggio con un gran gol di Paolucci, che sfrutta un buco difensivo e con una sassata dal limite fulmina Campani. Il portiere azzurrostellato non è esente da colpe sul raddoppio biancoverde che giunge 5' più tardi: la punizione di Lombardo, per quanto insidiosa, è sul suo palo ma lui non la legge bene. Erra inserisce Gaeta e Mendicino passando al 4-2-4 ma occasioni nitide non se ne vedono, se non per una girata di Diop finita di poco fuori. Al 90' esatto, in contropiede, il Monopoli cala anche il tris con Santoro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA