Juve Stabia, arriva la rescissione
per Polito e Petrazzuolo

Giovedì 29 Ottobre 2020 di Gaetano D'Onofrio

Dopo gli addii di Manniello e Caserta, la Juve Stabia chiude l'ultimo capitolo del recente passato, con la rescissioni dell'ormai ex diesse, Ciro Polito, e del preparatore dei portieri, Amedeo Peatrazzuolo, protagonista tra i pali dei gialloblù ai tempi dei due derby in serie C con il Napoli di De Lurentiis (campionato 2005/2006). "La S.S. Juve Stabia rende noto che è stato risolto il contratto che legava il sig. Ciro Polito, direttore sportivo, al sodalizio gialloblè. Polito, arrivato a Castellammare di Stabia prima da calciatore, protagonista soprattutto nella stagione 2015/16, ha deciso di intraprendere la carriera di direttore sportivo e, proprio alla Juve Stabia, si è fatto apprezzare nel nuovo incarico per l'ottimo lavoro svolto nel corso degli ultimi campionati. E' stato parte integrante del progetto che ha visto la Juve Stabia approdare nel campionato di serie B nella stagione 2018/19. La società ringrazia il sig. Polito augurandogli buon lavoro nel prosieguo delle sue future attività professionali.

La S.S. Juve Stabia rende noto che è stato risolto il contratto che legava il sig. Amedeo Petrazzuolo, preparatore dei portieri dello staff di mister Caserta, al club gialloblè. Petrazzuolo, che ha anche vestito la maglia della Juve Stabia nella stagione 2005/2006, in serie C1, mettendo insieme 22 presenze, è tornato a Castellammare di Stabia da preparatore dei portieri nello staff di mister Fabio Caserta. La società ringrazia il sig. Petrazzuolo augurandogli buon lavoro nel prosieguo delle sue future attività professionali".

© RIPRODUZIONE RISERVATA